Il nuovo Credito d’imposta anche per i professionisti flat tax

Home|Finanziamenti, News|Il nuovo Credito d’imposta anche per i professionisti flat tax

Il nuovo Credito d’imposta anche per i professionisti flat tax

Il nuovo Credito d’imposta anche per i professionisti con la flat tax

Cancellato il super ammortamento anche i professionisti con la flat tax possono beneficiare del bonus investimento.

Perché?

Il nuovo Credito d’imposta sull’acquisto di beni strumentali, come pc o arredo ufficio, oggi può essere detratto anche dall’imposta forfettaria del 5-15%, per chi ha compensi al di sotto dei 65 mila euro.

Il nuovo finanziamento è legato al costo del bene e non al processo di ammortamento.

Anche i soggetti in flat tax, quindi, potranno beneficiare dell’agevolazione utilizzando un credito del 6% in detrazione di imposte e contributi dovuti ed inseriti nel modello F 24.

Quali sono i beni agevolati?

I beni che si possono acquistare sono beni strumentali materiali nuovi come:

  • stampanti
  • pc
  • arredo ufficio
  • apparecchi telefonici

Come funziona?

Il credito d’imposta spetta nella misura del 6% calcolato sul costo di acquisto del bene stesso, che non può superare i 2.000.000 di euro. Il bene deve essere localizzato in Italia e non va ceduto fino al secondo esercizio successivo all’acquisto, pena la perdita del credito.

È applicato alle imprese che effettuano acquisti di beni strumentali nuovi dal 1° al 31 dicembre 2020. Oppure entro il 30 giugno 2021 a condizione che entro la data del 31 dicembre 2020 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci.

Di |2020-01-15T11:33:09+00:0013 Gennaio, 2020|Finanziamenti, News|

Scritto da: